drycoat

Il manto impermeabile Drycoat aderisce come una seconda pelle alle linee architettoniche, grazie a uno spessore minimo di 2-3 mm.
Crea la continuità dell’impermeabilizzazione tra superfici e dettagli costruttivi.

È elastico, continuo, senza saldature e consente la posa diretta di piastrelle, pietre naturali, pavimenti tecnici flottanti.
In alternativa, può essere utilizzato direttamente come superficie calpestabile decorativa, con un’ampia scelta di colori.

Drycoat è impiegato nell’impermeabilizzazione di terrazze, balconi, tettoie, loggiati, tetti rovesci, docce, piscine e vasche fiori.

Il manto impermeabile Drycoat aderisce come una seconda pelle alle linee architettoniche.
  • Manto elastico in PMMA.
  • Continuità dell’impermeabilizzazione tra superficie e dettagli: scarichi, soglie, giunti, serramenti, etc.
  • Applicabile su qualsiasi superficie esistente.
  • Utilizzabile sia come base per piastrelle o pietra, sia a vista con finitura al quarzo in 36 varianti colore.
  • Colore stabile e resistente perché determinato dalla sabbia della finitura al quarzo.

sottile e continuo

Grazie a uno spessore minimo di 2-3 mm il manto impermeabile Drycoat aderisce come una seconda pelle alle linee architettoniche.

Con uno spessore minimo di 2-3 mm Drycoat rispetta il progetto architettonico, aderendo all’opera come una seconda pelle ed eliminando gli elementi di lattoneria.

versatile e preciso

Il manto impermeabile Drycoat permette di impermeabilizzare con precisione anche dettagli molto piccoli, come fori di aerazione di questo infisso

Drycoat può essere applicato su qualsiasi materiale: dal calcestruzzo alla ceramica, dalla pietra la metallo.

La flessibilità di applicazione consente di impermeabilizzare con precisione anche dettagli dal profilo complesso, come stipiti o controtelai.

docce, vasche e fontane

Doccia SPA in cemento faccia a vista con Drycoat in due finiture: una per i gradini e il piatto, l’altra per le pareti.

tetti e terrazzi

scale

Nuova scala con impermeabilizzazione del giunto pareti/gradini.

Risanamento e impermeabilizzazione di una scala esistente.

drycoat a vista

  • Risvolti sui dettagli;
  • Armatura;
  • applicazione della resina Drycoat;
  • Finitura al quarzo in 36 varianti colore;

Gli agenti atmosferici – come pioggia, intemperie o escursioni termiche – non modificano le caratteristiche impermeabilizzanti del prodotto.

Drycoat è lavabile come un normale pavimento esterno, con acqua e detergenti neutri.

Referenze

100 cantieri all'anno, dalla diga alla cantina