DRYflex Sistemi d'iniezione

I sistemi di risanamento Drytech si basano su interventi di iniezione realizzati dall’interno degli interrati: quindi senza sbancamenti o demolizioni e, soprattutto, senza condizionare l’operatività della struttura.

Vantaggi

> Non invasivo: senza scavi o demolizioni, con intervento puntuale sull'infiltrazione.

> Verifica immediata: l'efficacia dell'iniezione visivamente verificabile.

> Sempre efficace: sempre possibile intervenire, anche in presenza d’acqua in pressione.

> Senza preparazione delle fessure: la Resina DRYflex agisce per pressione. È quindi efficace indipendentemente dallo stato delle fessure, per le quali non richiesta alcuna pulizia o preparazione.


Resina DRYflex Espansiva ed Elastica

Al momento dell’iniezione la resina ha la stessa viscosità dell’acqua: per cui satura fessure, giunti, cavità, nidi di ghiaia, così come le porosità del calcestruzzo.

In pochi istanti la Resina DRYflex catalizza e si espande sigillando la fessura per pressione. A fronte di eventuali movimenti della fessura la resina elastica si espande ulteriormente, autoriparando l’impermeabilizzazione.

Questa proprietà di rigonfiamento reattivo e reversibile rimane costante nel tempo e permette alla resina di adattarsi a eventuali movimenti della fessura, mantenendo inalterata nel tempo l’efficacia dell’impermeabilizzazione.

Nell'immagine: la Resina DRYflex satura sia le micro fessure, seguendone il percorso lungo la parete, sia i nidi di ghiaia.



Resina DRYflex Più forte dell'acqua

DRYflex perfettamente efficiente anche in presenza di acqua.
La macchina di iniezione permette di esercitare pressioni molto elevate - nell’ordine di centinaia di bar - contrastando l’eventuale pressione dell’acqua.
Per questo il Sistema Drytech viene impiegato anche nel risanamento di dighe in attività o chiuse.

Nell'immagine visibile il risanamento di un giunto della metropolitana di Milano: malgrado la pressione di falda, la Resina espelle l'acqua verso l'esterno e sigilla il giunto per tutto lo spessore della struttura.






Resina DRYflex Fermare l'acqua senza fermare i treni

I sistemi di risanamento Drytech si basano su interventi di iniezione realizzati dall’interno, con un impatto minimo o nullo sull’operatività della struttura.

Nel caso di un tunnel della metropolitana, ad esempio, non si deve bloccare la circolazione dei treni, perché si interviene durante la chiusura notturna. Nei sottopassi l’intervento non condiziona la circolazione superiore.

In un parcheggio sotterraneo le limitazioni temporanee riguardano solo un pochi posti auto nei pressi del punto d’iniezione.

Nel risanamento di una diga non necessario svuotare l’invaso, perché le resine DRYflex sono efficaci anche in presenza d’acqua in pressione.

Nel video: Il risanamento di un tunnel della metropolitana. L'intervento si svolto durante la chiusura notturna del servizio, senza limitare la normale circolazione dei treni.

Risanamento Velatura

La tecnica della Velatura impermeabilizza elementi strutturali particolarmente porosi o permeabili (pareti in mattoni, pietra o predal) creando una membrana di resina tra la parete e il diaframma o tra la parete e il terreno retrostante.

Iniettata attraverso un reticolo di fori, la resina si diffonde da ciascun punto in modo radiale, creando un manto elastico ed espansivo nell’area retrostante la parete. Inoltre satura anche i giunti tra i mattoni, le pietre o tra i moduli predal (nell’immagine).

La tecnica della Velatura conforme alla raccomandazione WTA 4-6-98.

Risanamento Piani 3D Ex-Post

Il Rilievo Laser della struttura un software che permette di creare un vero e proprio piano ex post 3D, con la mappatura completa degli interventi di risanamento effettuati.
Il Rilievo Laser permette di muoversi virtualmente all’interno della struttura risanata e di consultare dati e immagini di ciascuna zona di interesse, come: posizione, dimensione, tipo di intervento, quantità di materiale utilizzato, foto pre e post risanamento.
Il file viene consegnato al committente nell'ambito del Dossier Qualità Drytech e consente, ad esempio, di verificare se eventuali infiltrazioni post-risanamento provengano da aree già trattate o meno.

Il software stato sviluppato nel 2009 dall'Engineering Drytech con la collaborazione dalla SIR di Torino, per essere applicato durante il risanamento della Metropolitana di Algeri.
Al termine dell’intervento di risanamento, Drytech ha consegnato al Ministero dei Trasporti algerino un piano elettronico dettagliato degli interventi realizzati lungo i 4 km di tunnel e le 5 stazioni.
 

Referenze Risanamenti Drytech

Drytech®

Drytech® l'esperto di riferimento per l'impermeabilizzazione in falda di architetti, ingegneri, imprese ed enti.
Dal 1963 ci occupiamo esclusivamente di strutture impermeabili e risanamenti, operando direttamente nei cantieri di tutta Europa.


Contact

Drytech International
+41 91 960 23 40
info@drytech.ch